Presentazione

 

L’Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti, già Patavina, erede della "Accademia dei Ricovrati", costituitasi in Padova il 25 novembre 1599, ha la propria sede nelle belle sale del trecentesco palazzo dei Signori da Carrara, e più precisamente in ciò che rimane del vasto e poderoso complesso di edifici che costituivano le abitazioni dei Principi e delle loro famiglie.

Gli illustri "Ricovrati", professori dello Studio di Padova o benemeriti della cultura (riuniti nel 1599 per opera di un giovane patrizio veneziano, Federico Cornaro, poi destinato a diventare cardinale e vescovo di Padova, presente e socio tra gli altri Galileo Galilei), ottennero le sale della Reggia per le loro adunanze fin dal 1721; precedentemente si riunivano nella sala degli "Uomini Illustri" (Sala dei Giganti), e prima ancora nelle private abitazioni dei "Principi" (Presidenti).

Divenuta nel 1779 "Accademia di Scienze Lettere ed Arti in Padova", successivamente "Accademia Patavina" e, dal 1998, "Accademia Galileiana" la prestigiosa istituzione continuò a svolgere (e ancor oggi continua) il suo proficuo lavoro di promozione culturale, raccogliendosi nella sala delle adunanze, affrescata dal Guariento.

La vita dell’Accademia è regolata da un preciso Statuto, approvato con Decreto Presidenziale, mentre la sua attività è approvata dal Ministero per i Beni Culturali; la compongono i soci effettivi, che non possono superare il numero di 90, e i soci corrispondenti nazionali (non più di 110) e stranieri (20).

I soci sono distinti nella Classe di scienze matematiche e naturali e nella Classe di scienze morali, lettere ed arti. La vita accademica è diretta da un Ufficio di Presidenza, formato dal Presidente, dal Vice Presidente, da due Segretari, dal Bibliotecario, dal Conservatore e dall’Amministratore. A soci effettivi vengono, di regola, eletti i soci corrispondenti benemeriti per la collaborazione prestata all’attività accademica, mentre i soci corrispondenti sono scelti fra persone note per la loro opera scientifica, letteraria o artistica.

L’Accademia, seconda istituzione culturale della città dopo l'Università, oggi svolge un’intensa attività interdisciplinare di ricerca scientifica e di promozione culturale esplicata dai propri 250 soci, eminenti studiosi di ogni branca del sapere.

Nel segno della formazione permanente e della alta e seria divulgazione, dà vita ad una costante attività pubblica, allo scopo di favorire il massimo incontro con la cittadinanza, con le Istituzioni e con le più larghe fasce della popolazione.

L'Accademia, così, promuove convegni internazionali scientifici e specialistici, simposi e seminari di studio, giornate divulgative, conferenze, presentazioni librarie, rassegne e festival tematici, anche musicali, che, come le tradizionali adunanze, rappresentano il frutto di studi originali e inediti.

Tali iniziative sono aperte alla cittadinanza e partecipate, anche in via telematica, dal più ampio pubblico e presentano gli esiti dei progetti e dei principali filoni di ricerca. Numerose le collaborazioni nazionali e internazionali con altri qualificati centri di ricerca, università e accademie.

A ciò si affiancano, con la raccolta di periodici scientifici più completa e consultata dell'intero Nordest, i servizi di biblioteca, archivio storico, attività editoriale e sezione museale, recentemente candidata alla lista del patrimonio mondiale dell'umanità Unesco.

L'Accademia

L'Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti, già Patavina, erede della “Accademia dei Ricovrati”, costituitasi in Padova il 25 novembre 1599, ha la propria sede nel trecentesco palazzo dei Signori da Carrara.

Contattaci

Indirizzo: Via Accademia, 7 - 35139 Padova

Phone: +39 049-655249 / +39 049-8763820

Fax: +39 049-8752696

E-mail: segreteria@accademiagalileiana.it

E-mail biblioteca: biblioteca@accademiagalileiana.it

Pagina Facebook

Pagina YouTube

© 2017 Accademia Galileiana. All Rights Reserved.
C.F:80006490280

Search